Consiglio Direttivo ERSAF

L’Associazione è amministrata dal un Consiglio Direttivo che è l’organo direttivo permanente dell’Associazione. Esso è composto da un numero di membri non inferiore a tre (3) e ad esso spettano poteri di ordinaria e straordinaria amministrazione, ad eccezione di quelli che la legge o lo Statuto riservano all’Assemblea.

Il Consiglio Direttivo dura in carica 4 anni e i suoi membri sono rieleggibili.

Le cariche sociali sono tutte a titolo gratuito salvo il diritto ad un rimborso spese se deliberato dall’Assemblea dei soci.

Almeno 2/3 dei suoi membri deve essere riservato ai soci fondatori; i componenti rimanenti possono essere nominati tra tutti gli altri associati.

Nel caso in cui, durante il mandato, venissero a mancare, per dimissioni o altra causa, uno o più membri del Consiglio, il Consiglio Direttivo coopterà altri membri in sostituzione dei membri mancanti i quali rimarranno in carica fino alla prima Assemblea, la quale potrà confermarli in carica fino alla scadenza del Comitato direttivo che li ha cooptati.

Qualora venissero a mancare i 2/3 dei membri, l’intero Consiglio Direttivo si intenderà decaduto.

In particolare il Consiglio Direttivo provvede alla ordinaria e straordinaria amministrazione dell’Associazione ed inoltre provvede a:

Nominare, tra i propri membri, il Presidente ed il Vicepresidente, qualora questi ultimi non siano già stati nominati dall’Assemblea dei soci;

Nominare l’eventuale Segretario;

Nominare l’eventuale Tesoriere;

Nominare l’eventuale Comitato Scientifico di cui fa sempre parte come membro il Presidente;

Redigere i programmi delle attività sociali previste dallo Statuto sulla base delle linee approvate dall’Assemblea dei soci; delibera il piano di attività dell’Associazione e formula proposte in ordine alla gestione della stessa;

Predisporre lo schema di bilancio;

Deliberare sulle domande di nuove adesioni;

Deliberare circa l’esclusione degli associati;

Pronunciare la decadenza del consigliere che, senza giustificato motivo, non intervenga a tre riunioni consecutive;

Redigere tutti i regolamenti interni ed, in particolare, il regolamento delle sedi territoriali;

Fissare la quota annuale di adesione all’Associazione;

Decidere sulla destinazione degli utili e degli avanzi di gestione agli scopi istituzionali.

Nominare i membri dei vari organi collegiali e di controllo, compreso l’Organismo di Vigilanza previsto dal Codice Etico;

Il Consiglio Direttivo è presieduto dal Presidente o, in sua assenza, dal Vice Presidente.

Le riunioni vengono convocate dal Presidente. Le deliberazioni consiliari avranno validità con la maggioranza dei membri presenti. Il voto del Presidente vale doppio.

Il Consiglio Direttivo è convocato ogni qualvolta il Presidente o la maggioranza dei suoi membri lo ritenga opportuno o ne facciano richiesta.

Il Consiglio Direttivo è convocato almeno otto giorni prima della riunione, mediante comunicazione scritta inviata tramite lettera, fax o posta elettronica o, in caso di urgenza, mediante invio di telegramma inoltrato almeno due giorni prima della data prevista per la riunione.

Il Consiglio Direttivo deve riunirsi almeno due volte l’anno o su proposta del Presidente o di un terzo dei componenti del Consiglio Direttivo stesso, per l’approvazione del rendiconto consuntivo e preventivo.

Il Consiglio Direttivo è validamente costituito con la presenza della maggioranza dei suoi membri e assume le proprie deliberazioni con il voto favorevole della maggioranza dei presenti, ai quali spetta un solo voto. Di ogni riunione va redatto apposito verbale.

Il Consiglio nomina un segretario anche fra estranei e redige il verbale delle adunanze che viene sottoscritto dal Presidente e dal Segretario.

Il Consiglio può inoltre istituire al suo interno commissioni di studio e gruppi di lavoro affidando loro particolari incarichi atti a migliorare il raggiungimento degli scopi sociali.

Il Nostro Consiglio Direttivo in carica è il seguente:

  1. Manzi Michele

  2. Iellamo Domenico

  3. Mastroserio Maria Grazia

  4. Monaco Michele

  5. Trallo Davide

  6. Cardamone Michelangelo

  7. Lonigro Giuseppe

  8. Avino Maria Rosaria

Questo sito web utilizza cookies e richiede i dati personali per rendere più agevole la tua esperienza di navigazione.