blog

DISPOSIZIONI ATTUATIVE A TUTTI I POLI ASSOCIATI PER MITIGARE IL CONTAGIO DAL Virus SARS-CoV-2 e relativa infezione da Covid-19 (CORONAVIRUS) - AGIAMO IN MODO DA SALVARE LA VITA DI UN IMMUNODEPRESSO O DI UN PAZIENTE PATOLOGICO

A seguito della riunione del Comitato Tecnico Scientifico svoltosi in data 20 febbraio 2020 presso il Dipartimento della Protezione Civile, il Ministro della Salute Roberto Speranza, ha provveduto ad emanare una nuova ordinanza con la quale viene varata una sorveglianza attiva con “permanenza domiciliare fiduciaria per chi è stato in aree a rischio negli ultimi 14 giorni, il trattamento di isolamento, la quarantena obbligatoria, per tutti coloro che sono venuti a contatto con questi pazienti certificati positivi con obbligo di segnalazione da Parte del soggetto interessato alle autorità”. Inoltre, l’assessore al Welfare della Lombardia, ha invitato «tutti i cittadini di Castiglione d’Adda e di Codogno a rimanere in ambito domiciliare e ad evitare contatti sociali a scopo precauzionale». Ai cittadini che dovessero presentare sintomi influenzali o probleimi respiratori, è stata data «l’indicazione perentoria di non recarsi in pronto soccorso, ma di contattare direttamente il numero 112, che valuterà ogni singola situazione e attiverà percorsi specifici per il trasporto nelle strutture sanitarie preposte oppure ad eseguire’ eventualmente i test necessari a domicilio»

dal 20/02/2020 ad oggi  i casi di contagio sono cresciuti in maniera esponenziale nonostante le misure attuate dal Governo Italiano, dalle Regioni e dai Sindaci.

Il Virus SARS CoV-2 responsabile dell’infezione COVID-19 non è letale in soggetti che godono di buona salute

Però è nostro preciso dovere pensare alle persone che sono IMMUNODEPRESSE o che abbiano delle PATOLOGIE tali da rendere il decorso della malattia più rischioso per la loro VITA.

Chiediamo pertanto a tutti i nostri studenti e visitatori un ATTO EROICO per MITIGARE le possibilità di contagio, nel rispetto di tutti i nostri Studenti, Visitatori e loro Famigliari a RISCHIO.

Innanzitutto ricordiamo che il virus si trasmette principalmente a seguito di contatti STRETTI e PROLUNGATI da uomo a uomo.

I sintomi principali sono:

  1. febbre,
  2. tosse,
  3. difficoltà respiratorie,
  4. dolori muscolari,
  5. mal di gola.

Il virus può causare sia una forma lieve simile alla normale influenza, che una forma più grave con un coinvolgimento polmonare.

Occorre altresì specificare che l’infezione da Covid-19 è nota solo da poche settimane e che le conoscenze scientifiche sulla sua evoluzione clinica sono in continuo aggiornamento.

Le informazioni sono in continuo aggiornamento sui siti dell”Organizzazione Mondiale per la Sanità (https://www.who.int) e del Ministero della Salute (http://www.salute.gov.it/portale/nuovocoronavirus/) che vi invitiamo a monitorare costantemente.

Le Precauzioni che il nostro Comitato Tecnico Scientifico sulla Sicurezza intende caldeggiare

TUTTI I LOCALI del Polo di Ricerca e Studi Universitario di Cerignola sono DISINFETTATI GIORNALMENTE con detersivi che permettano di  ELIMINARE IL VIRUS ed assicurare un elevato livello di igiene, nel caso specifico sono prodotti industriali certificati come Presidio Medico Chirurgico;

TUTTE LE SUPERFICI sono disinfettate con prodotti industriali a base di Cloro ed Alcool;

I BAGNI vengono LAVATI E DISINFETTATI GIORNALMENTE con prodotti per la pulizia professionale certificati come Presidio Medico Chirurgico.

LIMITARE GLI ORARI DI LAVORO IN SEDE  E RESTARE PIU’ POSSIBILE A CASA (OVE POSSIBILE ATTUARE FORME DI LAVORO FLESSIBILI COME SMART WORKING),  siamo pronti a trattare e stabilire forme di integrazione aggiuntiva al reddito per i dipendenti e prevedere anche nuovi istituti del lavoro.

MEDIANTE IL COINVOLGIMENTO DEL NOSTRO ENTE BILATERALE ENBAS, STIAMO VALUTANDO LA POSSIBILITA’ DI EROGARE AIUTI AL REDDITO PER LE AZIENDE ED I DIPENDENTI.

Cos’è Un Presidio Medico Chirurgico

E’ un prodotto assoggettato ad una precisa regolamentazione a tutela e garanzia della sua efficacia,  a seguito dei test eseguiti la sua formula è stata autorizzata dal Ministero della Salute, che ha attribuito al prodotto la certificazione di Presidio Medico Chirurgico (PMC). Un prodotto può definirsi disinfettante solo se è un Presidio Medico Chirurgico.

Le caratteristiche di un prodotto Presidio Medico Chirurgico sono :
  • La sua formula non può essere variata senza autorizzazione.
  • Ha una validità nel tempo dichiarata sulla confezione.
  • Dopo la scadenza un Presidio Medico Chirurgico non può essere commercializzato, perché non è più garantita la sua efficacia.
  • La sua produzione è sottoposta ad autorizzazioni e controlli particolari.
  • La commercializzazione e le forme di comunicazione e pubblicità correlate sono vincolate alle disposizioni e all’approvazione del Ministero della Salute, a garanzia delle veridicità delle affermazioni fatte dal produttore. 
  • Un prodotto ottiene l’autorizzazione come Presidio Medico Chirurgico, se i test effettuati dimostrano l’efficacia, la stabilità del prodotto e se la produzione viene effettuata in aziende autorizzate e secondo criteri di qualità stabiliti dal Ministero della Salute.

Le Disposizioni Comportamentali da attuarsi nei Poli Associati

Disinfettare le mani Prima di Entrare all'interno dei Poli - Posizionare Colonna con Disinfettante all'Ingresso

Il lavaggio e la disinfezione delle mani sono decisivi per prevenire l’infezione.
Le mani vanno lavate con acqua e sapone per almeno 20 secondi.
Se non sono disponibili acqua e sapone, è possibile utilizzare anche un disinfettante per mani a base di alcol al 60%.
Lavarsi le mani elimina il virus.

Riempire di Sapone Disinfettante i dispenser in bagno

Il lavaggio e la disinfezione delle mani sono decisivi per prevenire l’infezione.
Le mani vanno lavate con acqua e sapone per almeno 20 secondi.
Lavarsi le mani elimina il virus.

Evitare il Contatto Ravvicinato e Prolungato con gli Studenti, i Visitatori ed il Personale

Mantieni almeno un metro di distanza dalle altre persone, in particolare quando tossiscono o starnutiscono o hanno la febbre, perché il virus è contenuto nelle goccioline di saliva e può essere trasmesso a distanza ravvicinata.

L'Affezione da Cornavirus potrebbe essere asintomatica - Indossate Mascherina e Guanti

Purtroppo il contagio da Virus SARS CoV-2 potrebbe essere asintomatico, pertanto si potrebbero verificare contagi tra persone che non siano a conoscenza di essere malati, per questo si deve chiedere a tutti un ATTO EROICO DI FORZA, FINALIZZATO ALLA SALVAGUARDIA DELL’INCOLUMITA’ DEI PIU’ DEBOLI.

SE DOVETE PERMANERE PER MOLTO TEMPO, VI CHIEDIAMO DI INDOSSARE MASCHERINA E GUANTI –  MESSI A DISPOSIZIONE GRATUITAMENTE DAI POLI DI STUDIO

All'Uscita Cestinare i Guanti e le Mascherine Usate nel Box Per Rifiuti Biologici

Nei pressi dell’uscita dei Poli posizionare un Box Sanitario per il contenimento del rischio Biologico, cestinate i guanti e le mascherine utilizzate. Il rifiuto deve essere trattato come Rifiuto Biologico Ospedaliero.

Trattiamo il Rischio da Contagio Virus SARS CoV-2 come “Basso”

Gli aerosol e le particelle di polveri sottili sono fra i rischi per la salute più subdoli nell’ambiente di lavoro, poiché questi sono pressoché invisibili nell’aria respirabile. Le semi-maschere filtranti contro particelle offrono protezione da questi pericoli e si suddividono in tre classi di protezione: FFP1, FFP2 e FFP3.

Vi chiediamo di Lavare e Disinfettare subito le Mani ed Indossare sempre Mascherina e Guanti.

PORRE MAGGIORE ATTENZIONE AL CONTAGIO POTREBBE SALVARE LA VITA PER UN IMMUNODEPRESSO O PER UN PAZIENTE PATOLOGICO

VIDEO: Facciamo Chiarezza, cos’è il Virus SARS-CoV-2 e come difendersi dall’infezione da COVID1

Lascia un commento

Questo sito web utilizza cookies e richiede i dati personali per rendere più agevole la tua esperienza di navigazione.